Elezione coportavoce Verdi

logo verdiCOMUNICATO STAMPA
Elezioni portavoce ed esecutivo regionale e provinciale
Federazione dei Verdi
Milano 26.01.2014

L’ assemblea dei Verdi della Lombardia, convocata oggi domenica 26 gennaio, ha eletto i due coportavoce regionali.
Gli eletti sono Elisabetta Patelli e Aldo Guastafierro.
Il nuovo esecutivo è composto da: Francesco Casarolli, Maria Grazia De Luca Cardillo, Luigi Bedetti, Elena Grandi, Giuseppe Ramera, Silvia Pullega, Orazio La Corte, Anna Cassano.

L’ assemblea dei Verdi Provinciali di Milano, convocata oggi domenica 26 gennaio, ha eletto i due coportavoce.
Gli eletti sono Silvia Casarolli e Oliviero Camisani.
Il nuovo esecutivo è composto da: Andrea Gaiardelli, Stefania Manini, Roberto Mauri, Clara De Clario, Augusto Luisi, Cristina Ganini, Antonio Caldarella, Marina Vergani, Andrea Tacchella, Clara Manfredi.

La Federazione dei Verdi è la prima forza politica in Italia che prevede, per il proprio gruppo dirigente, la parità di genere.
I nuovi esecutivi, regionale e provinciale, saranno impegnati nei prossimi anni a lavorare soprattutto sui seguenti temi:
– salvaguardia del territorio nei suoi molteplici aspetti, dalla prevenzione dei dissesti idrogeologici allo stop del consumo di suolo, alla valorizzazione delle aree di pregio.
– rilancio della green economy come strategia per uscire dalla crisi
– tutela dei diritti e solidarietà in questa fase di fragilità socio economica
– ecologia della politica: trasparenza, legalità, lotta ai privilegi

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Schiena dritta!!!

Ci sono momenti della propria vita in cui bisogna essere coerenti con i propri principi e portare avanti le proprie idee. Il mio percorso di vita è sempre stato costellato da questo modo di agire. Ringrazio i tanti che mi hanno sostenuto ed incitato ed i tanti che hanno manifestato umana comprensione. Allo stesso modo rispetto chi esprime un giudizio negativo sulla decisione presa. Ho lavorato per il mio paese in modo onesto, ho portato a compimento importanti progetti riconosciuti anche fuori dai confini cesanesi. Tutto ciò l’ho potuto fare perchè ho posto al centro del mio agire sempre il rispetto per le persone che con me hanno collaborato ed il bene comune, bene prezioso che va difeso e protetto. Questi anni sono stati fantastici e pieni di soddisfazione, anche in un momento particolarmente difficile sul piano economico, sociale ed ambientale. La decisione di partecipare alle primarie del centro/sinistra nasceva proprio dalla consapevolezza di portare un contributo di idee e di progettualità che potessero arricchire il significato stesso delle primarie. Il confronto sulle idee è esperienza fondamentale per arricchire e migliorare questo paese. Chiunque si assume l’onere di governare deve partire da queste cose. C’è bisogno di un nuovo modello culturale che va costruito con tanta pazienza e tenacia. Venti e passa anni di indottrinamento mediatico e di decadenza culturale di questo paese stanno provocando danni enormi che noi siamo chiamati a riparare. Su queste cose si misura la sfida futura. Purtroppo le logiche numeriche e di convenienza politica, pur in un confronto sereno e corretto politicamente, hanno prevalso. Se avessi accettato questa logica avrei tradito i principi ed i valori in cui credo. Da qui la decisione di rinunciare a partecipare alle primarie del centro/sinistra. Decisione molto tormentata sul piano personale, ma condivisa con le persone che con me hanno condiviso questo percorso e che ringrazio per il sostegno che mi stanno dando. Faccio il più sincero in bocca al lupo ai due candidati del PD cesanese, persone che stimo, con cui ho avuto modo di collaborare e che ringrazio per le belle parole che hanno avuto nei mie confronti. Non lascio! Proseguo il mio percorso, ho in mente altri progetti politici sempre con al centro l’ecologismo, l’ambientalismo e la sostenibilità declinata in tutte le sue forme. Spero che nei prossimi mesi le nostre strade si possano incrociare di nuovo. Credo di poter dare ancora tanto al mio paese e fino a fine mandato lavorerò così come ho iniziato. Importanti progetti su cui sto lavorando si stanno concretizzando, arricchiranno la nostra Cesano, facndola diventare più bella e sostenibile.

Con Affetto, Aldo

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento